· 

GRAZZANO VISCONTI

Un borgo medievale con una storia recente.

Grazzano Visconti è, a parer mio, uno dei borghi più belli e affascinanti d’Italia.

 

Immerso nel verde della pianura piacentina, l’antico borgo, è raggiungibile tranquillamente in automobile, che potrete parcheggiare in uno dei due grandi parcheggi ai lati del borgo. La sosta è a pagamento, ma per pochi euro è una tappa assolutamente da non perdere.

 

Un borgo in stile neo-medievale dove respirare aria d’altri tempi e trascorrere del tempo lontano dal traffico cittadino. Già al suo ingresso sembra di fare un salto indietro nel tempo.

Attenzione però, perché il borgo nasconde una storia recente.

Infatti, Grazzano Visconti fu costruito, probabilmente sui resti di un borgo preesistente, intorno al 1395 da Giovanni Anguissola, per risiedervi con la moglie Beatrice Visconti. Fu raso al suolo e incendiato nel 1521 dai francesi che non gradirono la mossa di Giacomo Anguissola, figlio di Giovanni, nel tentativo di muoversi verso Piacenza. Il borgo rimase di proprietà della famiglia Anguissola fino alla morte senza eredi del conte Filippo, passando così alla moglie Francesca Visconti prima e al nipote Giuseppe Visconti poi che nel 1900 concepì un progetto di riqualificazione del territorio, ricostruendo così il vecchio borgo.

Una storia recente ma che, per fascino e magia, cattura e fa innamorare di sé tutti i turisti provenienti da ogni dove.

Io personalmente amo visitare il borgo in piena primavera, quando le pareti rosse delle mura entrano in contrasto con l’azzurro del cielo e con il verde dei prati.

Vi innamorerete dei piccoli particolare che caratterizzano il borgo, come le siepi ben curate che costeggiano le vie. Passeggiando per le viuzze, è facile imbattersi in scorci di case affrescate oppure in una delle numerose botteghe artigianali.

Il castello, ancora oggi residenza dei Visconti, è visitabile tramite visita guidata, soprattutto nel fine settimana. Una volta varcata soglia del cancello principale, potrete passeggiare e immergervi tra le svariate specie botaniche del giardino all’italiana che si estende per 15 ettari intorno ad esso.

 

Proprio in tarda primavera, ma anche in pieno autunno, il borgo offre delle manifestazioni in costume medievale.

Nel periodo natalizio invece, il borgo si illumina a festa e si trasforma in un vero e proprio mercatino di Natale.

 

Per i fan di Harry Potter, come me, è un luogo magico!

Il borgo organizza eventi a tema Harry Potter per i più piccoli con la partecipazione dell’Emporio Stregato, una bottega a tema dove trovare ogni tipo di gadget ispirato alla saga del maghetto più famoso del mondo.

La mia amica Denise, ha sempre avuto una passione smisurata per tutto ciò che riguardava Harry Potter ed ha fatto di questo il suo lavoro. Ha voluto ricreare nel suo Emporio l'atmosfera magica di Hogwarts per far rivivere il suo sogno e condividerlo con tutti coloro che varcano la soglia della sua bottega.

 

 

Come ogni borgo medievale che si rispetti, anche Grazzano Visconti ha una sua leggenda.

 

Si narra di una dama, Aloisa, che venne tradita dal marito e che, per dispiacere, morì di crepacuore. Sembrerebbe che il suo fantasma giri ancora per il borgo, proteggendo tutte le coppie di innamorati che rendono omaggio alle statue che la ritraggono.

 

Ogni volta che voglio fare una gita fuori porta, o cerco un posto da far conoscere a qualche parente venuto da lontano, Grazzano Visconti è sempre la scelta migliore.


Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    Cécile (venerdì, 24 aprile 2020 09:56)

    Articolo davvero molto interessante e non conoscevamo affatto questo borgo. Non appena potremo ricominciare a viaggiare non vediamo l'ora di poterci andare! Sembra un luogo di altri tempi.

  • #2

    Fabio (venerdì, 24 aprile 2020 14:11)

    Carino questo borgo! È un po' un taroccone storico ma è davvero molto carino. Nei dintorni ci sono un sacco di castelli da visitare!

  • #3

    Marilù (venerdì, 24 aprile 2020 15:24)

    Ma bene, ho un nuovo posto da aggiungere alla lista dei borghi da visitare, che storie bizzarre si celano dietro questi posti? Ahh ma se c'è di mezzo un fantasma allora non ci vado sai�

  • #4

    Nicoletta (domenica, 26 aprile 2020 14:54)

    Ci sono stata un paio di volte perché il borgo è davvero grazioso! E poi in queste zone si mangia un delizioso gnocco fritto:)

  • #5

    Elina (domenica, 26 aprile 2020 17:25)

    La storia è veramente interessante, non ci sono mai stata! Mi piacerebbe moltissimo, soprattutto l'emporio stregato *__* che bello!

  • #6

    Valentina (domenica, 26 aprile 2020 21:17)

    Sono stata tante volte a Graziano Visconti e in occasioni diverse. Bellissimo il festival delle arti e dei mestieri, che organizzano ogni anno. Non mi sono piaciuti, invece, i mercatini di Natale

  • #7

    Marta (mercoledì, 13 maggio 2020 13:24)

    Non conoscevo questo borgo. Da amante di tutto ciò che è medievale, sicuramente lo salverò nella lista delle mie mete. È davvero incantevole �� grazie per avermelo fatto scoprire �